|Recensione|”Naphil” di M.J.Red

Eccoci qui con una nuova recensione!
Visto che siamo tutti bloccati a casa – perché vero che non state uscendo? – vi propongo una lettura davvero interessante.
Chi mi segue da un po’ lo sa che non scelgo mai male, quindi fidatevi anche questa volta e leggetelo.

Oggi vi parlo del romanzo della scrittrice che si firma con lo pseudonimo di M.J.Red, “Naphil“.




Titolo: Naphil
Autrice: M.J.Red
Genere: Urban Fantasy, Young Adult
Data di pubblicazione: 24 Marzo 2020
Formato disponibile: Cartaceo, Ebook (anche per Kindle Unlimited)
Prezzo copertina flessibile: 14 euro
Prezzo ebook: 2,99 euro
Pag: 548

Trama

I Naphil sono tre, nascono nello stesso giorno e hanno il controllo del loro continente d’origine.
Ma questo Ethan non lo sa, non lo ha mai saputo. Ha solo 17 anni e la sua unica preoccupazione è non addormentarsi durante le noiose lezioni al college. Eppure fin da piccolo ha nascosto con paura ciò di cui è stato capace, anche se solo per una volta.
Ben presto sarà impossibile continuare a fuggire da ciò che il Destino ha deciso per lui. Ben presto sarà in gioco la sua vita e quella di tutte le persone che ama. Non vorrebbe, ma è la responsabilità di un Naphil, una sua responsabilità.
E non potrà più tirarsi indietro.

La mia opinione

Il libro mi è piaciuto, la storia è interessante e procede molto bene. Non diventa banale, anzi… quel procedere nelle scoperte a tentoni è molto realistico, quel provare a capire cosa sta succedendo e perché insieme a Ethan, il protagonista, e al suo gruppo di amici estremamente variegato, è emozionante.

[…] «Qui dice che i Naphil sono generalmente tre, nascono nello stesso periodo…» lo sguardo torvo di Leo mi fece dare un’ulteriore lettura «… Nello stesso giorno» mi corressi. «C’è scritto che hanno il controllo del loro continente di nascita» cosa significava quell’affermazione? Spulciai alla ricerca di altre notizie. «Tre? Per quale motivo tre e basta?»
«Non ne siamo sicuri, ma credo dipenda dalle probabilità. Persone con geni così particolari nascono raramente e spesso muoiono durante il parto. Anche tu hai rischiato, non ricordi?» spiegò il signor Pablo.
«E poi il tre è un bel numero» bisbigliò ironico Leo. […]

Come sempre non dirò molto sulla trama per evitare lo spoiler, anche perché i colpi di scena non mancano. Una paio di volte sono rimasta con il fiato sospeso e un nodo alla gola.
Mi soffermo solo a dirvi che ho amato la semplicità della scrittura di questa autrice, capace di trasportare in un mondo popolato da strane e potenti creature magiche grazie alle sue descrizioni dettagliate ma non noiose. Soprattutto in questo momento delicato ho desiderato più volte di avere un paio dei poteri che hanno i protagonisti della storia XD

Il romanzo ha un finale aperto, ma tranquilli,  ho indagato per voi e posso già dirvi che ci sarà il seguito. 
Quindi non ci resta altro che metterci comodi e aspettare che l’autrice faccia la sua magia!!!



Miss Elena

Tutto il materiale mi è stato fornito dall’autrice

1 pensiero su “|Recensione|”Naphil” di M.J.Red

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...