Archivio mensile:ottobre 2016

Halloween special #5

Ed eccoci arrivati ad Halloween! E al momento che tutti aspettavate, ok… forse solo melakiwilimone lo aspetta ahaha. Con oggi concludo la mia lista di episodi speciali. Spero vi sia piaciuta la mia iniziativa 😉 

Di seguito vi lascio la mia personale top5 

Perciò al primo posto abbiamo …

#1 Buffy, l’ammazzavampiri- Halloween 2×06

Avete già avuto modo di leggere quanto mi piaccia Buffy, perciò non c’è da stupirsi per l’esito della mia classifica ☺

In questo episodio i ragazzi si trovano intrappolati da una magia nei panni del loro travestimento, così come l’intera cittadina. Ancora finzione che diventa realtà. 

E con questo è tutto, buona notte di Halloween e fate attenzione, il fantastico è in agguato, e se ci credete davvero può diventare realtà.

M̶i̶s̶s̶ Witch E.

La terra trema, geme, piange

Boato. Ti alzi nel mezzo del letto, non fai in tempo a capire cosa ti ha svegliato, che senti il letto muoversi sotto di te. Esci tremando dal bozzolo caldo, sicuro, del tuo letto tra le urla della famiglia e i gemiti della casa. Trovi l’arco della porta e rimani lì, vedi i mobili muoversi, senti i gingilli sbatacchiare. Il lampadario dondola. 

Pochi secondi che sembrano allungarsi in una vita intera.

Io ero a 86 km in linea d’aria dall’epicentro, non riesco a immaginare cosa provino da mesi le popolazioni delle città, paesi e borghi scomparsi.
Io solo oggi ho scoperto e capito cosa vuol dire vivere un terremoto. Cosa vuol dire faticare a camminare perchè la terra ti trema sotto i piedi. E non ci sono parole.
Miss E.

ProverbiAMO #2

Ed eccoci al secondo appuntamento mensile con questa nuova rubrica tutta per voi!

Deye món, gen món

Letteralmente Dietro le montagne, altre montagne

(Proverbio haitiano)

Non esiste un vero equivalente in Italiano, se a qualcuno viene in mente lo scriva pure nei commenti 😉 

Sta ad indicare la grande perseveranza di questo popolo e la voglia di superare le avversità, le cosìddette montagne, e come sembra che ciò non porti mai a niente di nuovo.

Sensazione che conosco bene! E voi?

Miss E.

Vecchi ricordi, nuove emozioni (forse)

Avevo 11 anni quando scrivevo questo sul mio diario: “Oggi siamo andati al Luneur un parco giochi GRANDISSIMO. All’interno siamo andati sul treno delle miniere, FORTISSIMO. Poi siamo andati nel labirinto di cristallo ma non è stato facile trovare l’uscita …” Non vi leggo il resto dei miei deliri 😉 Forse, il resoconto che avete appena letto, è stata una delle ultime volte al parco, e una di quelle più vivide; eravamo già andati al parco in precedenza, ma piccola com’ero riesco a ricordare solo il brucomela =)

Qualcuno ha mai sentito parlare del LunEur Park (RM)?

Per chi lo ricorda e per i nostalgici dal 3 novembre (data ufficiale) il parco riapre i cancelli dopo la chiusura nel 2008. 

Una capatina è d’obbligo quindi! Anche se il parco non offre più attrazioni per adulti, che dovranno, almeno per ora, accontentarsi di passeggiare lungo il viale dei ricordi. La novità che non mi scoraggia, anzi, è l’ingresso a pagamento (2,50€ a persona) mentre le attrazioni, come in passato, restano a pagamento. Qui trovate tutte le informazioni.

Io un giro me lo faccio, e voi?

Miss E.

Halloween special #4

Si torna a parlare delle serie tv in maschera. Come potete immaginare è stato difficile sfoltire a soli 5 episodi … ho dovuto per esempio lasciare fuori La notte delle Halliwell (Streghe-3×04) o ancora Weekend con i vampiri (Castle- 2×06) !Guardateli! e tanti altri ancora …

#4 Grey’s Anatomy – Thriller 10×07

Non parlo della serie perchè infinita e non è questo il post adatto, ma è una di quelle serie che ho apprezzato. 

Chi avrebbe mai pensato di vedere  una delle feste più importanti in America nelle corsie del Grey-Sloan Memorial Hospital? Tra zombie, fatine e fantasmi è il più originale degli episodi a tema Halloween 😉 

Tranquilli, non c’è nulla di cui avere paura, la scienza torna a riprendere in mano le redini dell’episodio.

M̶i̶s̶s̶ Witch E.

Focus on: Famose ‘na pennica!

LETARGO: dal greco ‘oblio’ più ‘inerte’

Nel regno animale orsi, procioni, tartarughe, scoiattoli, pipistrelli e molti altri animali, tra cui una grande varietà di insetti, si preparano ad andare in letargo ovvero in quello stato di quiescenza che permette loro di sopravvivere. 

Noi, per affrontare i rigori invernali, al massimo ci accingiamo al famoso cambio di stagione e ce ne andiamo in giro fieri di portare indosso l’intero armadio. 

È in mattine come questa che vorrei attuare anche io questa importante strategia di sopravvivenza e rifuggiarmi nella mia tana.

Buona domenica a tutti! ☺

Miss E.